PrimiInItalia

Sapevi che il Nostro Orto Sociale Scolastico dentro una Scuola è il PRIMO CASO IN ITALIA?

Non ci credi?

Gli altri fanno Orti Sociali,

oppure

Orti Scolastici

oppure

Orti in Affitto

Che differenza c’è con il nostro?

Che gli Orti Sociali sono esclusivamente rivolti a chi si vuole fare un Orto (so che ti sembrerà banale)

mentre gli Orti Scolastici sono rivolti ai Bambini.
Anche qui “niente di nuovo”

MA… Questi due mondi restano sempre SEPARATI.

Gli Orti in Affitto, sono una cosa splendida, perché ogni Orto in più è una MERAVIGLIA,
vengono generalmente fatti su Terreni Privati, e non hanno particolari obiettivi formativi
verso l’ESTERNO.

Personalmente mi pare una soluzione un po’ costosa:

  • in termini di soldi spesi dai Partecipanti
  • in termini di Ambiente (tutti i partecipanti SI SPOSTANO in genere in AUTOMOBILE)

e in genere l’AFFITTUARIO è una specie di Amministratore,
e ha come PRIMA NECESSITA’
le SUE spese.

Insomma, mi pare un PASSATEMPO costoso e dannoso all’Ambiente,
più o meno come quello di chi va in Palestra con l’Automobile
(“però fa bene”..)

“Però fa bene”

In questo caso non potrebbe essere meglio RIUNIRE tutti gli aspiranti Ortisti Dilettanti,
in un Gruppo d’Acquisto, che FINANZIA un Ortista Professionale LOCALE (magari con Famiglia) ?

Vabbè, tanto non riguarda né me né Te,
se stai leggendo questo articolo.

Giusto?

Perché Ti piace rispetto agli altri tipi?

L’Orto Sociale “semplice” è un insieme di LOTTI SEPARATI
di cui ognuno è responsabile SEPARATAMENTE, e che alla fine c’è sempre qualcuno che deve fare
l’AMMINISTRATORE dei Lotti, assegnando a questo o a quello, magari a SCADENZA.

Gli orti Scolastici funzionano finché va il Personale della Scuola.

Se ci possono pensare ci pensano, ma HANNO BISOGNO DI AIUTO,
altrimenti diventa un RICORDO delle Foto messe in una qualche MOSTRA.

BucciaDiMela provvede all’AIUTO di cui hanno bisogno!

Perché il modello “Orto Sociale ad Anzio” è INAPPLICABILE?

Perché il modello Orto Sociale funziona bene quando l’Orto Sociale si realizza su un’area Pubblica.

L’Orto Sociale, poi, ha senso se fatto nell’Ambiente URBANO.

Al momento mi risulta che il Comune non abbia assegnato alcuna area di sua competenza ad alcuna Associazione.
Non sono informato SE e QUANDO intende farlo.

E se trovo un Privato che me lo affida?

Ormai è praticamente impossibile trovare un Terreno agricolo all’INTERNO DELLA CITTÀ.

Questo costringe i Proprietari di Terreni che prima erano agricoli e ora non li UTILIZZANO a PAGARE LE TASSE
come se” ci avessero costruito,
come se” ci stanno guadagnando sacco di Soldi.

Questo significa che il Proprietario PAGHERA’ LE TASSE,
di un Terreno Edificabile per farci stare Te, (magari GRATIS?)
a farci l’orticello di casa.

Oppure le farà pagare a Te?

Prima o poi capirà che TI STA REGALANDO QUALCOSA, e Ti chiederà un CONTRIBUTO.

Tu glielo darai, finché non Ti farai i conti
e Ti accorgerai che la Verdurina che hai conquistato
Ti viene a costare
davvero tanto.

Allora sì, che deve essere TANTA e BUONA!

Se ci mettiamo in tanti?

Il punto è lo stesso: i costi fissi sono così alti, che IN OGNI CASO dovrete trovare il modo di
PAGARE UNA QUOTA
per COPRIRE LE TASSE.

In caso contrario il Proprietario sarà sempre (E CI CREDO!, direi!) interessato a EDIFICARE.

Allora il Proprietario è un PALAZZINARO?

NO, fatti due conti.

Semplici semplici.

Lui o Lei l’ha ereditato quando magari valeva pochissimo, e pagava pochissime Tasse.

Oggi la situazione è cambiata tantissimo.

PECCATO però che le case non si vendano più come una volta
e che nessuno sia così interessato a INIZIARE qualcosa che NON SA se finirà.

Ma se Lui o Lei si fa due conti, scopre che…

SE LO STA RICOMPRANDO a CARO PREZZO!

Capisci dove hai messo il Tuo orticello?

Se lo faccio fuori Città?

Quindi Tu sposti 50 Persone ogni settimana 1-2 Volte (in media annuale)
andata/ritorno

Come ci vanno fuori città?

e lo fai PER SALVARE L’AMBIENTE?

PER DARE l’ESEMPIO?

Considerando che sono Persone come Te e me, che di lavoro fanno altro,
e che NON sanno PRODURRE VERDURA come un PROFESSIONISTA:

  • stessa qualità?
  • stessa quantità?

Forse volevi creare un Gruppo d’Acquisto che finanzia un Agricoltore Locale Professionale (magari con Famiglia) ?
Che SA PRODURRE quantità e qualità, e magari te la porta a casa?

Chi farà la guardia alle Tue ZUCCHINE?

Tutti i sacrifici che hai dedicato al Tuo orto, che era nato per far mangiare Te, devono superare la NOTTE…

OGNI NOTTE.

Forse non lo sai, ma le zucchine, i pomodori, li può raccogliere anche qualcun altro, e questo (non so se lo sai)
succede.

Oppure vuoi metterci una VideoSorveglianza?
Ooppure qualcuno che fa la guardia?

Ma questo succede solo agli Orti che nascono “PRIVATI”
nella Filosofia e nella Modalità.

Vedi quante Scelte hai?

Per questo BucciaDiMela ne aggiunge UNA:
Un ORTO URBANO, SOCIALE, DENTRO UNA SCUOLA

per aiutare il Personale Scolastico a mantenere in ordine l’Orto Scolastico

Tu riceverai una Porzione da manutenere, in collaborazione con altri.

Potrai dare l’ESEMPIO ai Bambini, eliminando il DEGRADO!

Potrai DIMOSTRARE che la Comunità Locale CI TIENE alla Loro Scuola.

Otterrai Cittadini di Domani a cui potrai parlare SERENAMENTE di Ambiente e Sostenibilità,
e LORO TI CAPIRANNO!

e soprattutto…

TI CREDERANNO!

 
Partecipa anche Tu!